borsite

Borsiti e Ginocchio

 (Curato da Guido De Luca РFisioterapista)

Le borse sono piccole sacche ripiene di liquido con la specifica funzione di ridurre gli attriti nella distribuzione del carico, sono poste tra osso e tendine, tra tendine e tendine e tra osso/tendine e tessuto cutaneo. Vi sono diverse borse permanenti adiacenti alle grosse articolazioni, ma possiamo riscontrare anche borsiti acquisite per un eccessivo sopraccarico funzionale o ripetuti stress e o sfregamenti in prossimità di sporgenze ossee o sintesi metalliche.

Quando le borse si infiammano si parla di borsiti e la sintomatologia classica è determinata da un considerevole aumento del liquido tale da indurre una limitazione funzionale anche in termini articolari, e possiamo trovarle in una infiammazione localizzata o generalizzata quindi per contiguità.

Diverse borse circondano il ginocchio e di frequente la traumatologia sportiva coinvolge queste strutture ledendole in associazione ad altre strutture o anche singolarmente. Possiamo distinguere nell’articolazione del ginocchio quattro borse principali:

Borsite prerotulea

La borsa prerotulea è situata anteriormente e distalmente alla rotula, e per questa dislocazione è altamente esposta alla traumatologia da impatto. La borsite acuta  traumatica è generata da un singolo evento contusivo che non di rado provoca emorragia oltre alla abnorme produzione di liquido sinoviale, mentre la borsite recidivante può essere generata da ripetuti traumi da cronicizzare il quadro clinico e rendere difficoltoso il trattamento e la soluzione della patologia.

 Borsite infrarotulea

E’ una piccola borsa situata al di sotto del tratto distale del tendine rotuleo in corrispondenza antero prossimale della tibia. la borsite infrarotulea spesso la si trova associata alla presenza di un piccolo frammento osseo, provocando dolore acuto e limitazione funzionale in estensione.

Borsite della zampa d’oca

La zampa d’oca √® l’inserzione tendinea dei muscoli ischio-crurali, e cio√® sartorio, semitendinoso e gracile, ed √® posta nella porzione antero prossimale della tibia, quindi tra l’aponeurosi di queste strutture tendinee ed il legamento collaterale mediale √® collocata una borsa che si pu√≤ infiammare per uno sfregamento da sovraccarico funzionale.

Borsite poplitea

Nota come Cisti di Baker, √® l’infiammazione della borsa situata nel cavo popliteo, di frequente si determina un versamento articolare che contribuisce all’aumento del liquido della borsa, associa la sua condizione alla capsula articolare rigonfiandola e limitando l’estenzione del ginocchio, l’aumento del liquido sinoviale tende anche a distendere ancor pi√Ļ la borsa limitando ulteriormente la funzione articolare.

Print Friendly